Stampa


Memorie e peccati. L'amante di Papa Borgia
Visualizza Ingrandimento


Memorie e peccati. L'amante di Papa Borgia



Una donna nuda coperta di petali di rosa attende l’amante.

È Vannozza Cattanei, la protagonista del romanzo. L'uomo che ama è il più potente di Roma: Rodrigo Borgia, Papa Alessandro VI. Questo però è un ricordo ormai lontano, uno dei tanti che lei vuole riportare alla luce per onorare il suo passato.

Ora Vannozza è anziana. Con alcuni dei suoi si è rifugiata nel castello di Nepi perché Papa Alessandro è morto da pochi giorni lasciando l’Urbe sconvolta dalla lotta per la conquista del soglio vacante.

Nel corso della narrazione, che si snoda seguendo il filo dei suoi ricordi, Vannozza non si spoglia solo degli abiti, ma mette a nudo anche la sua anima. Non ha pudore nel descrivere i suoi amplessi, e lo fa con la naturalezza di una donna semplice. Non ne ha nemmeno quando esterna i suoi pensieri più intimi, quelli che pochi hanno il coraggio di confessare non solo agli altri ma anche a se stessi.

Così racconta dei suoi famosi figli, Cesare, Juan, Lucrezia, Jofrè, delle loro passioni e di quanto lei li abbia amati; senza fingersi la madre che non è stata si spinge a scandagliare i suoi più reconditi sentimenti, alcuni non proprio leciti.

Spontanea e remissiva, determinata e sensuale, Vannozza affascina con la sua forte personalità e la sua grande umanità. Una donna completa, eternamente femmina.

Immagine di copertina : Daniele Serra

Anno di pubblicazione : 2014

Casa editrice : Narcissus.me

Link per acquisto : Amazon Kindle Store | Bookrepublic.it | IBS.it